Massimo Bucher

Massimo Bucher

Laureato in giurisprudenza e in fisioterapia esercita l’attività di fisioterapista dal 1997. Esercita la libera professione e si è specializzato nella riabilitazione ortopedica sia con tecniche manuali (terapia manuale ortopedica Kaltenborn-Evjenth, Mulligan, terapia craniosacrale, induzione miofasciale) che con diversi approcci di rieducazione neuromotoria e posturale (Souchard – Stretching Globale Attivo, McKenzie, Scientific Therapeutic Exercise Progressions, Kinetic Control, DMA Clinical Pilates, Pilates matwork ed attrezzi, mobilizzazione del sistema nervoso).
Dal 1987 pratica ed approfondisce lo yoga e diversi approcci orientali alla meditazione e ha condotto gruppi di hatha yoga e pranayama. Dal 1993 inizia la formazione al Reiki, alla bioenergetica, al bodywork e alle tecniche statiche e dinamiche di meditazione nell’ambito degli insegnamenti di Osho Rajneesh diventando sannyasin. Inizia nel 1994 a sperimentare diversi approcci di rebirthing e respiro circolare ed a esercitare sessioni individuali. Nel 1998 termina la formazione triennale di Shiatsu e inizia il suo percorso di formazione con Sauro Tronconi in Espande dove apprende i livelli successivi di Reiki, Tibetan Vibration, Kamaway, Bioenergetica di Alexander Lowen, New Rebirthing, Chakra Awareness. Dal 2000 conduce gruppi di lavoro sulla Bioenergetica e sul pre-Self, sulla meditazione e stage di lavoro sul respiro, Kamaway, Chakra e Tibetan Vibration.
Nella pratica clinica cerca di integrare gli approcci fisioterapici più aggiornati in base alla Evidence Based Medicine con altri approcci olistici di integrazione mente-corpo-emozione.